[HACK] Come cambiare l’IMEI dell’Emulatore Android SDK

Share Button

[HACK] Come cambiare lIMEI dellEmulatore Android SDK

Una delle ultime preoccupazioni che mi erano rimaste riguardo al sicurezza dei dati su Android, e che da tempo mi affascinava trovare un escamotage, riguardava proprio l’IMEI

Questo codice, composto da 14 cifre (+1 di controllo), è infatti memorizzato in ogni smartphone in modo criptato, rendendone quasi impossibile la modifica a piacimento. Col tempo infatti, gran parte delle applicazioni che vogliono assicurarsi una credenziale (più o meno) sicura con un utente, effettuano controlli sull’IMEI.

Tuttavia, si trova riparo nell’emulatore android, scaricabile tramite l’sdk dal sito ufficiale di Google.

Infatti, nel file binario dell’emulatore si può risalire all’imei e modificarlo a piacimento: sicuramente non sarà la stessa cosa di avere un IMEI modificato nello smartphone o nel tablet, ma è comunque qualcosa che potrà tornare senz’altro utile (qualcuno ha nominato servizi come tapjoy??)

 TECHNOLOGYANDROID non si assume nessuna responsabilità per la perdita di dati o il malfunzionamento del dispositivo.

Prima di iniziare volevo chiarire già da subito, che la guida è funzionante su Windows e che, con software simili, è possibile effettuare le stesse procedure anche su Linux e Mac.

  1. Prima di iniziare, abbiamo bisogno di scaricare e di installare la piattaforma SDK di Android, che si può prendere da qui;
  2. A seguire, bisogna scaricare un Hex Editor come Xvi32, scaricabile gratuitamente QUI;
  3. Scaricato l’sdk, procediamo con l’installazione e assicuriamoci di scaricare almeno un’immagine android per permettere di creare una macchina virtuale;
  4. Estraiamo il contenuto del file zip xvi32_251 che abbiamo scaricato prima, ed eseguiamo come amministratore il file XVI32.exe
  5. Dopo esserci assicurati di non avere in funzione la macchina virtuale, muoviamoci sul menù File -> Open e apriamo il file emulator-arm.exe presente in C:\Programmi(x86)\Android\android-sdk\tools (è consigliabile farne un backup prima di andare avanti);
  6. Dal menù Search -> Find (oppure CTRL + F) e cerchiamo “CGSN“, che ci permetterà di localizzare alla prima botta l’imei composto da tutti zeri. [HACK] Come cambiare lIMEI dellEmulatore Android SDK
  7. Procediamo a cambiare l’IMEI: posizioniamoci sul primo 0 e digitiamo il nuovo codice. Bisogna fare molta attenzione, qualsiasi errore noi facciamo ci obbligherà a usciresenza salvare le modifiche, in quanto tutto ciò che viene scritto non può essere “corretto” cancellando![HACK] Come cambiare lIMEI dellEmulatore Android SDK
  8. Cambiato l’IMEI andiamo a salvare ed avviamo la macchina virtuale tramite l’AVD.
  9. Godiamoci l’IMEI cambiato [HACK] Come cambiare lIMEI dellEmulatore Android SDK

[HACK] Come cambiare lIMEI dellEmulatore Android SDK

 

In pratica, abbiamo modificato il file binario dell’emulatore, e potremo fare questo lavoro ogni volta che vorremo cambiare IMEI. Avete riscontrato problemi? Per cosa vi è tornato utile?

Share Button


Graduating student of computer science, with the passion Android & Linux, ITC, Smartphones and parapsychological sciences.

Advertisement

Commenti:

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...