Google e Motorola Mobility: anche la Cina approva

Share Button

Google e Motorola Mobility: anche la Cina approva

Proprio qualche giorno fa si è conclusa la saga che Google aveva iniziato ben nove mesi fa, riguardo l’acquisizione di Motorola Mobility. Tutto sembra essersi concluso con l’approvazione della Cina, la quale ha da qualche anno una particolare attenzione per Motorola.

Come già anticipato a febbraio, il CEO Sanjay Jha sarà rimpiazzato da Dennis Woodside, appartenente alla divisione di Google.
«Uno dei suoi primi incarichi a Google fù quello di creare i nostri businesses attraverso il Medio Oriente, l’Africa, l’Europa e la Russia», ha dichiarato Larry Page in una nota. Inoltre, Woodside ha portato a compimento diverse transazioni in svariati altri business con aziende prestigiose quali DARPA, Amazon e Nokia.

Il destino finale di Motorola rimane ancora poco chiaro. Inoltre circolano ancora delle voci riguardo dei licenziamenti. Alcuni rumors affermano che di recente Google si è interessata anche alla cinese Huawei, in partioclare alla divisione cellulare, a confermare quindi che l’acquisizione di Motorola Mobility è solamente un gioco per rinforzare il portafoglio di brevetti di Android.

via theverge.com

Share Button


Graduating student of computer science, with the passion Android & Linux, ITC, Smartphones and parapsychological sciences.

Advertisement

Commenti:

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...